Pasta con le sarde

pasta-con-le-sarde

La pasta con le sarde era un piatto che mancava sul blog … e anche sulla mia tavola 🙂  Da non crederci! Nonostante sia uno dei miei piatti preferiti non mi ero mai cimentata, anche perché in Piemonte è piuttosto difficile procurarsi il finocchietto selvatico .

Questa volta è venuta in soccorso una mia cara amica di origini siciliane, che mi ha gentilmente “allungato” un pò di prezioso finocchietto (grazie Giulia!!) ; e così, trovate le sarde fresche al mercato , dopo aver controllato di avere in casa bucatini, uvetta e pinoli, mi sono finalmente messa all’opera.

Il risultato è delizioso, anche se forse non siamo così abituati alla nota dolce che emerge dal condimento ; si tratta di una magnifica pasta che celebra tutti i sapori e gli ingredienti tipici della meravigliosa Sicilia , assolutamente da provare e ri-provare.

bucatini-sarde-finocchietto

Print Recipe
Pasta con le sarde
Un ottimo piatto di origine siciliana, reso particolare con l'utilizzo di ingredienti freschi: è necessario infatti utilizzare il finocchietto fresco e le sarde non sott'olio!
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 320 g bucatini
  • 300 g finocchietto selvatico fresco
  • 300 g sarde fresche
  • due cucchiai uvetta
  • un cucchiaio pinoli
  • 2 filetti di acciuga
  • uno scalogno
  • una bustina zafferano
  • sale, pepe
  • olio evo
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 320 g bucatini
  • 300 g finocchietto selvatico fresco
  • 300 g sarde fresche
  • due cucchiai uvetta
  • un cucchiaio pinoli
  • 2 filetti di acciuga
  • uno scalogno
  • una bustina zafferano
  • sale, pepe
  • olio evo
Istruzioni
  1. Mondate il finocchietto , ricavando solo la parte più tenera ; lavatelo e lessatelo per 10' in acqua bollente leggermente salata. Scolatelo conservando l'acqua di cottura.
  2. Pulite le sarde, aprendole a libro e togliendo la testa, la coda e le viscere; lavatele sotto acqua corrente, tamponatele con carta da cucina e tagliatele a pezzi .
  3. Ammollate l'uvetta nell'acqua; tritate lo scalogno e raccoglietelo in una padella con un filo d'olio, i filetti di acciuga spezzettati e mezzo bicchiere d'acqua. Fate cuocere per 5' , poi aggiungete lo zafferano sciolto in un pò d'acqua .
  4. Unite ora l'uvetta scolata e strizzata e i pinoli ; fate insaporire per 2', poi unite le sarde e il finocchietto, aggiustate di sale e pepe e fate amalgamare .
  5. Mettete a cuocere la pasta nell'acqua dove avete cotto il finocchietto ; scolatela al dente e fatela mantecare nella padella con il condimento. Servite subito ben caldo.

 

 

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *