Bicchierini di un mare di Marche

Ecco la mia prima ricetta per il Food Contest “Un mare di Marche” , in collaborazione con l’ AIFB di cui sono socia: questo progetto mira a promuovere un’economia del mare sostenibile, quindi la piccola pesca, il pesce azzurro e le specie povere e massive della Regione Marche, in abbinamento con alcune delle eccellenze enogastronomiche dell’area “cratere” del sisma 2016.

Sono orgogliosa di essere stata scelta tra i 25 foodblogger che si cimenteranno nella preparazione di due ricette aventi come protagonista il pesce e come ingredienti di contorno alcune delle prelibatezze del territorio; è una forte iniziativa a favore delle aree colpite dal sisma nel 2016 e per questo sono fiera di potervi partecipare !

Ora vi racconto la ricetta, che ho voluto chiamare “Bicchierini di un mare di Marche” proprio in omaggio ai deliziosi prodotti che ci sono pervenuti e che ho avuto l’opportunità di utilizzare e assaggiare; con questi prodotti e con alcuni tipologie di pesce ho realizzato la ricetta di questi bicchierini finger food.

Per questa ricetta ho utilizzato:

  • Lenticchia dei Sibillini
  • Olio extravergine di Oliva Cartofaro
  • Patata a pasta gialla dei Monti Sibillini
  • Cipolla Piatta Rossa di Pedaso
  • Zafferano Piceno

Altri prodotti contenuti nel pacco:

  • Farina semintegrale di grano tenero “Gentil Rosso” macinato a pietra
  • Patè di olive tenere ascolane
  • Anice Verde di Castignano
  • Mela Rosa dei Monti Sibillini Presidio Slow Food
  • Tartufo dei Monti Sibillini
  • Pasta artigianale (grano proveniente da terreni Montani)

 

Print Recipe
Bicchierini di un mare di Marche
Per il food contest "Un mare di Marche" ecco la mia prima ricetta: bicchierini finger food di lenticchie, crema di patate allo zafferano e frutti di mare!
Tempo di preparazione 1 h e 30 minuti
Tempo Passivo 2 h
Porzioni
8 piccoli bicchierini da finger food
Ingredienti
  • 100 g Lenticchia dei Sibillini
  • 2 piccole Patate a pasta gialla dei Monti Sibillini
  • Zafferano Piceno
  • 1/2 Cipolla Piatta Rossa di Pedaso
  • 2 totani freschi
  • 100 g cozze
  • 100 g vongole
  • sale,pepe
  • Olio extravergine di oliva bio Cartofaro
  • 2 spicchi aglio
  • 1/2 limone bio
Tempo di preparazione 1 h e 30 minuti
Tempo Passivo 2 h
Porzioni
8 piccoli bicchierini da finger food
Ingredienti
  • 100 g Lenticchia dei Sibillini
  • 2 piccole Patate a pasta gialla dei Monti Sibillini
  • Zafferano Piceno
  • 1/2 Cipolla Piatta Rossa di Pedaso
  • 2 totani freschi
  • 100 g cozze
  • 100 g vongole
  • sale,pepe
  • Olio extravergine di oliva bio Cartofaro
  • 2 spicchi aglio
  • 1/2 limone bio
Istruzioni
  1. Mettete le vongole a spurgare per 2 ore in acqua leggermente salata; poi sciacquatele sotto acqua corrente più volte.
  2. Affettate molto sottilmente la Cipolla Piatta Rossa; mettetela a marinare a crudo con due cucchiai di Olio Extravergine, qualche goccia di succo di limone, un pizzico di sale e di pepe ;
  3. Fate cuocere le lenticchie per 25' in acqua bollente leggermente salata; scolatele, tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura; frullatene un terzo, aggiungendo a necessità l'acqua di cottura, tenete da parte le altre.
  4. Pelate e riducete le patate a tocchetti; fatele cuocere in un pentolino aggiungendo un bicchiere di acqua dove avrete sciolto lo Zafferano. Portate a termine la cottura fino a quando saranno morbide.
  5. Pulite le cozze, eliminando quelle già aperte: sciacquatele bene sotto l'acqua corrente spazzolando il guscio, eliminate il bisso (il filamento che sporge all'esterno delle cozze : afferratelo tra pollice e indice, poi tiratelo forte verso di voi) .
  6. Scaldate in una padella un filo di Olio Extravergine di Oliva Bio e aggiungete uno spicchio di aglio; unite le cozze e cucinatele per 10'. Eliminate quindi quelle che non si sono aperte, sgusciate le altre e tenete da parte i frutti.
  7. Pulite i totani: eliminate la sacca dell'intestino all'interno, tirando delicatamente la testa (il ciuffo) verso l'alto; eliminate anche l'ossicino trasparente all'interno. Sciacquate sotto l'acqua corrente i totani, tamponate con carta da cucina, poi tagliateli a rondelle.
  8. Fate cuocere in una padella con un filo di Olio extravergine gli anelli di totano per 10'; tenete da parte.
  9. Nella stessa padella dove avete fatto cucinare i totani fate aprire le vongole con un filo d'Olio extravergine e uno spicchio di aglio: la cottura deve durare 10', poi eliminate quelle che non si sono aperte, tenete l'acqua di cottura e filtratela. Sgusciate le vongole tenendo da parte solo qualche guscio intero per decoro.
  10. Nella stessa padella dove avete cotto le vongole, fate insaporire per 2' tutti i frutti di mare con le lenticchie non frullate assieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura filtrata. Salate e pepate.
  11. Ora potete costruire i bicchierini : sistemate sul fondo un cucchiaino di crema di lenticchie, poi la crema di patate allo Zafferano. Aggiungete i frutti di mare con le lenticchie e la cipolla, ben scolata dalla marinatura. Servite subito.

 

 

Tags from the story
,

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *