Rigatoni alla norma

rigatoni_alla_norma
rigatoni_alla_norma

La pasta alla Norma, che di solito si prepara con gli spaghetti o con i rigatoni, è un primo piatto di origine siciliana, precisamente di Catania, e deve il proprio nome alla più bella opera lirica scritta dal compositore catanese Vincenzo Bellini, uno dei più celebri operisti italiani.

La Norma andò in scena per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano il 26 dicembre 1831; quella sera, curiosamente, quest’opera destinata a diventare una delle più amate e popolari dell’Ottocento andò incontro a un fiasco clamoroso per infauste circostanze legate all’esecuzione.

Diversamente dall’omonimo primo piatto, che ebbe subito un gran successo, forse legato alle materie prime di origine mediterranea e di ottima qualità : tant’è che fu proprio un catanese, il commediografo Nino Martoglio, a battezzare con il nome di “pasta alla Norma” il delizioso piatto di rigatoni condito con sugo di pomodoro, fettine di melanzana fritta, ricotta salata e basilico che assaporò durante un pranzo tra artisti, esclamando :” Ma questa è una Norma!” . Ovvero: è un’opera eccelsa .

pasta_alla_norma

Ingredienti per 4 persone :

  • 35o g di rigatoni
  • una melanzana
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • un barattolo di passata di pomodoro
  • 50 g di ricotta salata grattugiata
  • olio evo
  • olio per friggere
  • sale grosso, sale fino, pepe

Difficoltà :facile

Tempo di preparazione : 30 minuti + 30′

1)Lavate la melanzana e tagliatela a cubetti o fettine; salatela e mettetela a scolare in uno scolapasta per circa 30′ in modo da eliminare l’acqua di vegetazione.

2)In un tegame, fate appassire la cipolla  tritata finemente con un cucchiaio di olio evo e lo spicchio d’aglio, quindi aggiungete la passata di pomodoro e fate sobbollire per circa 15′. Levate poi l’aglio, aggiustate di sale e pepe  e tenete in caldo.

3) Friggete in olio di semi ben caldo i cubetti di melanzana; nel frattempo cuocete la pasta al dente per il tempo indicato sulla confezione.

4)Scolate la pasta, unitela al sugo di pomodoro a cui aggiungerete la melanzana fritta ; 5)impiattate, aggiungete le foglie di basilico e la ricotta salata grattugiata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *